La prima giornata prende avvio nel corso della mattinata con il trasferimento verso il punto di partenza: le Bocchette di Campiglia. 
Dopo un breve pranzo presso il rifugio poco distante, iniziamo percorrendo la celebre strada delle 52 gallerie. 
Nel pomeriggio arriviamo al Rifugio Achille Papa posto a poco oltre i 2000m e lì prendiamo posto per la notte. 
La mattina successiva compiamo, nella mattinata, un facile anello salendo i luoghi che furono il tragico teatro della grande guerra fino al M.Palon, il punto più elevato del gruppo del Pasubio.
Pranzo al rifugio e poi discesa, lungo la strada militare degli Scarubbi. Al termine della quale raggiungiamo le auto.
Dettagli del percorso:
Giornata 1: distanza 5,9 km, dislivello 910m in ascesa, 208m in discesa, 4h10' di solo cammino.
Giornata 2: distanza 11,5 km, dislivello 314m in ascesa, 1180m in discesa. 4h15' di solo cammino.
Note:
Non lasciatevi spaventare dal dislivello. Lo percorreremo con la dovuta calma, leggendo qualche brano, raccontando la storia, le mille storie che si sono incrociate qui, da una parte e dall'altra. Vite strappate dai loro luoghi e portate qui a sfinirsi e combattere senza una ragione. Combattere e lavorare per la sopravvivenza in condizioni a volte proibitive. 
Materiale obbligatorio: Lampada frontale, borraccia 1l, spuntino e scarpe in buono stato. Una salvietta e ciabatte per il rifugio. 
Abbigliamento: siamo intorno a quote elevate dove i cambiamenti meteorologici sono continui. Giacca antivento o kway, felpa o pile, maglie e calze di ricambio, cappello.
Dormiremo in camerate riservate per noi, i bagni sono in comune. Non aspettatevi le comodità della villeggiatura e, tantomeno, il lusso. Il Rifugio Papa non chiede il sacco lenzuolo, ma, se volete portarlo e lo avete, meglio.
I bastoncini? Sono consigliati!
Cani? Data l'asperità dell'ambiente, il mio consiglio è di non portarli. Nel rifugio non sono ammessi.
Bambini? Il percorso non presenta difficoltà tecniche, tranne il dislivello. Tuttavia potrebbe non essere il caso di portarli.
Il costo di 120 Euro che vi chiedo include:
1) trasferimento in auto andata e ritorno
2) cena, pernottamento e colazione al rifugio Papa (60 Euro)
3) Accompagnamento e assicurazione infortuni.
Non sono inclusi i due pranzi. Nel modulo di iscrizione vi viene chiesto se lo portate con voi o se devo prenotare un pranzo veloce presso le strutture. Il mio consiglio è viaggiare leggeri e magari prendere solo un panino imbottito in rifugio.
Vi chiederò forse una minima caparra di prenotazione, vi scriverò via e-mail.
In caso di previsioni infauste l’escursione sarà rinviata.
Cliccate sul pulsante per iscrivervi. (i dati vi vengono richiesti per l'assicurazione).
Termine iscrizioni il 14 agosto alle ore 24:00
Per ogni necessità o richiesta di informazioni potrete scrivermi alla casella email: gualtiero.linetti@gmail.com oppure chiamarmi ai numeri 389 9951 891 / 030 540 7864 (solo orari serali).
Back to Top